Corteo Storico e Processione di Santa Rosa il 2 settembre a Viterbo


data: 2 settembre 2019

luogo: Centro storico, Viterbo

orario: 17.30

Il 2 settembre di ogni anno, giorno precedente al trasporto della Macchina di Santa Rosa, si svolge a Viterbo il Corteo Storico di Santa Rosa, che precede la processione religiosa con la reliquia del Cuore di Santa Rosa (o, in alcuni casi particolari, l’urna con il Sacro Corpo).

Le origini della processione coincidono con quelle della Macchina di Santa Rosa. Nel 1258 il pontefice Alessandro IV, dopo un sogno premonitore, con una solenne processione da lui presieduta insieme alla corte cardinalizia, fece traslare nella chiesa di Santa Maria delle Rose, nel luogo in cui attualmente sorge il santuario, il corpo della giovane Rosa, che dal 1251 giaceva incorrotto nella nuda terra presso la chiesetta di Santa Maria in Poggio.

In memoria di quell’evento cominciò ad affermarsi la processione con inserito il trasporto di un baldacchino, che negli anni successivi prese il nome di “macchina”, assumendo forme e grandezze sempre più spettacolari. In seguito agli eventi luttuosi del 1801, causati dall’incendio della “macchina”, la processione religiosa, che fino ad allora precedeva il trasporto, si svolse separatamente. Il Cuore di Santa Rosa viene portato in processione dal 1921, mentre il Corteo Storico è nato nel 1976.

Il Corteo Storico è composto da oltre 300 figuranti, i quali indossano costumi che vanno dal ‘200 all’800 e comprendono, tra gli altri, terziari francescani, podestà, capitano del popolo, dignitari, milizie ecc. Ciascun secolo è intervallato da gruppi di bambine dette Rosine e bambini detti Boccioli di Santa Rosa.

La giornata del 2 settembre inizia alle ore 12 con la consegna ufficiale, in Piazza del Plebiscito, della mazza simboleggiante il potere cittadino dalle autorità comunali al maggiordomo del Corteo Storico. Quindi, alle ore 17.30, il Corteo Storico parte dal Santuario di Santa Rosa per raggiungere la Cattedrale di San Lorenzo, percorrendo Corso Italia, Piazza delle Erbe, Via Saffi, Piazza Fontana Grande, Via delle Fabbriche, Via San Pietro, Via San Pellegrino, Piazza San Carluccio, Via Cardinale La Fontaine, Piazza della Morte, Via San Lorenzo, Piazza San Lorenzo.

Quindi, alle ore 18, viene compiuto il percorso di ritorno: Piazza San Lorenzo, Via San Lorenzo,Via Cardinale La Fontaine, Via Annio, Via Cavour, Piazza del Plebiscito, Via Ascenzi, Piazza dei Caduti, Via Marconi, Piazza Verdi, Via Santa Rosa, con arrivo al Santuario. Il Corteo Storico è seguito dalla processione religiosa con il Cuore (o il Sacro Corpo) di Santa Rosa, a cui partecipano il clero, le autorità civili, i Facchini di Santa Rosa, le confraternite, gli ordini cavallereschi, le associazioni di volontariato.

Foto tratta da www.viterboinrete.it



tel:

e-mail:

web:










Strutture Vicine

totos-pub Image

[0 km] Toto's Pub

Il Toto’s Pub nasce nel 1989 con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di tutti coloro che, dopo una giornata di lavoro, desiderano uscire per trovarsi in un ambiente accogliente e familiarizzante, bere e mangiare bene, incontrare volti nuovi.

blitz-caffe Image

[0 km] Blitz Caffè

Blitz Caffè è una nuova idea di bar: birreria, tavola calda e fredda, cocktail bar e wine bar; il tutto racchiuso in unico contenitore in grado di soddisfare i gusti della propria clientela, dalla colazione mattutina fino a notte inoltrata.

ristorante-il-molino Image

[1 km] Ristorante Il Molino

Nel centro storico di Viterbo, ai piedi del Palazzo Papale e a pochi passi dal celebre quartiere medioevale, Il Molino ti offre una vasta gamma di antipasti di terra della cucina tradizionale: bruschette, mix di affettati e formaggi, fritti misti e un’ottima mozzarella di bufala.



Da vedere

basilica-san-francesco-alla-rocca Image

[0 km] Basilica di San Francesco alla Rocca

La Basilica di San Francesco alla Rocca è una delle più importanti chiese di Viterbo, all’interno del quale si trovano i sepolcri di due papi, Clemente IV e Adriano V. Proprietà del Ministero dei Beni e Attività Culturali e Turismo, dal dicembre 2014 è gestita dal Polo Museale del Lazio.

museo-del-sodalizio-facchini-santa-rosa-viterbo Image

[1 km] Museo del Sodalizio Facchini di Santa Rosa

Il Museo del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa è stato istituito a Viterbo nel 1994. È ospitato presso la sede del Sodalizio in un edificio medievale al centro del caratteristico quartiere San Pellegrino.

viterbo-sotterranea Image

[1 km] Viterbo Sotterranea

Viterbo Sotterranea è composta da un reticolo di gallerie che si estendono sotto il centro storico e conducono fin oltre la cinta muraria. Per ora l’unico tratto percorribile si snoda per circa 250 metri disposti su due livelli sotto Piazza della Morte, rispettivamente a 3 e 10 metri di profondità.